E cosi, come vi avevamo promesso, abbiamo “rubato” le ricette del menu di Ferragosto al nostro Chef Stefano ed al suo braccio destro Fabio.
Il “bottino” di oggi è la ricetta dal pane ai fichi gratinato al Bleu d’Aoste. Fabio, appassionato di impasti lievitati, ha preparato due filoni che, giuriamo, erano una squisitezza. Prepararli non è difficile, vi occorrono:

1 kg di farina di grano duro
30 gr di sale fino
20 gr di zucchero
25 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio di oliva
acqua tiepida q.b.
fichi secchi a piacere

Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida ed impastare insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenre un panetto morbido. Aggiungere i fichi secchi tagliati a pezzetti e lasciar lievitare, coperto da un canovaccio umido, per circa un’ora e mezza o finchè l’impasto non sarà raddoppiato di volume.
Formare a questo punto due filoni o due pagnotte ed infornare a 170° per circa 15/20 minuti.

Se volete proporre un antipasto come quello che abbiamo preparato noi per Ferragosto dovrete procurarvi anche:
– fichi freschi
– Bleu d’Aoste (formaggio erborinato valdostano)
– Mocetta

Tagliate il pane a fette e, su ognuna, disponete uno spicchio di fico ed una fetta di formaggio. Mettete in forno, funzione grill, per far gratinare e disponetelo poi sul piatto accompagnato da delle fettine di Mocetta! Buon appetito!

Potrebbero anche interessarvi

Annunci