Questa mattina ci siamo svegliati con un cielo terso che promette una giornata di sole meraviglioso sulla Val d’Ayas. Cosa c’è di meglio di una bella escursione allora? Gli itinerari sono infiniti, basta dare un’occhiata alla carta dei sentieri. Oggi vi consigliamo un altro trekking già “sperimentato” da Mirella ed Alberto che oggi ci portano verso il Colle ed i Laghi Pinter.

Preparate scarponi, bastoncini e zaini. Non dimenticate borraccia ed una fetta di torta e via…. si parte .

Escursione al COLLE E LAGHI PINTER m.2776 ore2,10 difficoltà facile (dislivello m.400 circa) Partenza dal centro di CHAMPOLUC, dove prendiamo la cabinovia per il CREST e, a seguire, quella per l’ALPE OSTAFA. Due tratti con gli impianti a fune che vi porteranno a quota 2400. Dritto davanti a voi inizia il sentiero n.12 che conduce al colle. La passeggiata è piacevole ed il sentiero prosegue a mezza costa senza particolari difficoltà. Tra vari saliscendi il vostro sguardo può perdersi nell’ammirare panorami infiniti. Si arriva così ad bivio e, scegliendo il sentiero in salita, si raggiunge il colle in circa 20 minuti e, proseguendo, si arriva dritto ai laghi. Non fatevi prendere dalla pigrizia dobbiamo raggiungere la meta poi ci sarà il riposo! La salita non vi impegnerà troppo e finalmente si arriva in cima! Davanti a voi si apre lo splendido scenario della valle di GRESSONEY .Dopo qualche foto e uno sguardo ai più temerari che salgono verso la vetta del Testa Grigia,per noi troppo difficile ,si scende verso il laghetti. Bellissimi! Sono due ed è difficile scegliere dove fermarsi per il pranzo e per prendere un po’ di sole. Anche se qui gente ne arriva parecchia la tranquillità è garantita: chi sui prati chi in riva ai laghi, spazio ce n’è per tutti . A malincuore si lascia questa meraviglia ma bisogna anche programmare il rientro! Il sentiero è quello dell’andata e poi la cabinovia che non rimane aperta fino a tardi per aspettarvi ..

Potrebbero anche interessarvi

Annunci