Forse non ve lo abbiamo mai raccontato, ma siamo uno staff europeo! Già, perchè oltre ad arrivare da diverse zone dell’Italia (la “copriamo” davvero tutta! Dalla Valle d’Aosta al Veneto, passando per il Verbano ed arrivando alla Sicilia!), arriviamo anche dalla Svezia, dalla Repubblica Ceca e dall’Ucraina! Non male vero? Vi assicuriamo che è bellissimo poter conoscere e condividere modi di vivere e culture cosi diverse tra loro! Un aspetto davvero piacevolissimo di questo “meltin pot” sono le tradizioni culinarie: poter preparare, gustare e conoscere ricette tradizionali e spesso di famiglia provenienti da diverse parti d’Europa e d’Italia è davvero una ricchezza (ed una fortuna) incredibile!
E possiamo non condividere con voi tutto questo? Certo che no!

Questa ricetta arriva dalla Repubblica Ceca, paese natale della nostra Jana, il volto sorridente e solare che accoglie i nostri Ospiti al ristorante.

L’esecuzione è davvero semplice ed il risultato è sorprendente! Il piatto è assolutamente versatile e può essere servito sia come antipasto sia come secondo!

Per ogni persona vi occorrono:
1 tomino da grigligliare
1/2 cipolla
2 fette di speck
spezie a piacere

Tagliare il tomino a metà ed imbottirlo con la cipolla tagliata finemente e lo speck. Cospargere la superficie del tomino con spezie a scelta (per noi cannella ed erbe di Provenza) e fare un cartoccio con della carta stagnola leggermente oliata sul fondo. Infornare a 200° per 6 minuti. Servire con delle marmellate di rosa canina, fichi in agrodolce e pere alla senape!

Potrebbero anche interessarvi

Annunci