Anche le migliori ricette degli Chef spesso sono “rubate” alle tradizioni di famiglia. Proprio come accade per questa morbidissima torta di mele che il nostro Chef Stefano ha preparato seguendo la ricetta di mamma Rosangela! Il risultato è coccoloso, una torta che sa di “casa”.
E’ ottima per la colazione, per accompagnare una cioccolata calda a merende e, con la salsa giusta, anche come dessert al termine di un pasto in famiglia o tra amici.

Direttamente dal ricettario di mamma Rosangela:
100 gr d burro
350 gr di farina
150 gr di zucchero
2 uova
1 bustina di lievito vanigliato
1/2 bicchiere di latte
la scorza grattuggiata di un limone
mele
zucchero e cannella in polvere per spolverare

Sciogliere il burro a bagno maria e, nel frattempo, con la planetaria montare lo zucchero e le uova finchè non diventano cremosi. Aggiungere il burro e, sempre con il robot in funzione, aggiungere anche la scorza di limone, la farina setacciata ed il lievito. Aggiungere tanto latte quanto basta a rendere l’impasto morbido.
Sbucciare le mele (più ne metterete più buona sarà la vostra torta) e tagliarle a cubetti oppure a fettine ed aggiungerle all’impasto. Imburrare una tortiera di 22 cm di diametro e versarvi il composto. Spolverate con dello zucchero e della cannella, che formeranno una deliziosa crosticina, e informare per circa un’ora a 175° gradi. Verificate sempre la cottura con uno stecchino.

Potete servirla tiepida con del gelato, oppure con una salsa alla vaniglia oppure, come abbiamo fatto noi, con una salsa al vino rosso, che ricorda un po’ il vin brulé. Per prepararla vi occorrono:

una noce di burro
1 cucchiaio di zucchero
2 mele
1 cucchiaino di cannella in polvere
2 bicchieri di vino rosso dolce
1 bicchiere di vino rosso

Sbucciare le mele e tagliarle a dadini. Far caramellare lo zucchero con il burro, aggiungere le mele, la cannella ed il vino. Lasciar restringere la salsa e frullare per raggiungere la giusta consistenza.

Potrebbero anche interessarvi

Annunci